Menu principale

Ambiente, trovato per caso l’enzima che mangia la plastica

ambiente scoperto l'enzima che mangia la plastica

Un nuovo alleato dell’ambiente nella lotta contro l’inquinamento potrebbe essere stato trovato ‘per caso’. Si tratta dell’enzima che mangia la plastica.

UNA SCOPERTA CASUALE

In questo enzima, a dirla tutta, gli scienziati sono praticamente inciampati. In natura non esiste,  è stato modificato per errore in laboratorio, rivelandosi  un alleato per l’ambiente potenzialmente formidabile. Può digerire  la plastica più comune e diffusa ovunque, come la Pet di cui sono fatte le bottigliette.

IL RISULTATO

Raccontato sulla rivista dell’Accademia delle Scienze degli Stati Uniti, la scoperta è stata ottenuta da Harry Austin, dell’Università britannica di Portsmouth. Come ricorda Repubblica.it, arriva a pochi mesi di distanza dalla scoperta dei batteri mangia-plastica. Anche questi capaci di digerire il Pet, polimero utilizzato per rendere la plastica resistente e adoperato soprattutto nelle bottiglie. Si potrebbe così stringere il cerchio intorno a una delle sostanze più inquinanti e che pervadono ormai l’ambiente, dalle isole di plastica che galleggiano negli oceani alle microplastiche che finiscono nel piatto.

LA PROSSIMA TAPPA

Il prossimo passo dei ricercatori sarà proseguire nello studio sull’enzima per renderlo ancora più efficiente. Così da poterlo utilizzare a livello industriale e su larga scala.  I mezzi per arrivare a questo arrivano dalle biotecnologie e dallo studio della struttura delle proteine e il sogno per il futuro è trovare un’arma da poter adoperare nell’ambiente per degradare le tonnellate di plastica che da cui ormai da troppo tempo è invaso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
torna su

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.