Menu principale

Animali nei circhi, si va verso lo stop definitivo: la situazione

animali nei circhi

Animali nei circhi, si viaggia spediti verso lo stop totale.  Una vittoria per tutti gli animalisti che nelle ultime ore si sono battuti per sostenere con forza lo stop all’uso degli animali nei circhi.

DECADUTO L’EMENDAMENTO CHE PUNTAVA A UNA SEMPLICE RIDUZIONE

In commissione al Senato è decaduto l’emendamento firmato da Ranucci-Fasiolo (Pd) al disegno di legge Franceschini che cancellava dal testo la “graduale eliminazione” degli animali nei circhi per sostituirla con la “graduale diminuzione“.  L’eliminazione dell’emendamento rappresenta nei fatti un primo SI’ all’abolizione della esibizione degli animali nei circhi.

LA GOIA DEGLI ANIMALISTI

Piena la soddisfazione espressa dalla presidente del gruppo Misto Loredana De Petris. Ha ringraziato i senatori di ogni schieramento politico che sono stati in prima linea in questa battaglia a difesa degli animali.  “Siamo molto soddisfatti per l’esito di questo primo round”, afferma la Lav al Corriere della Sera.  Poi aggiunge: “Vigileremo affinché il voto dell’Aula previsto per fine mese confermi quanto domanda la stragrande maggioranza degli italiani. E cioè la concreta tutela degli animali e il rilancio dello spettacolo circense umano”.

L’OBIETTIVO DEL DISEGNO DI LEGGE

Cosa prevede il ddl portato avanti dal Parlamento. Una graduale eliminazione degli animali dagli spettacoli circensi,  ha l’obiettivo di ridiscutere la disciplina degli spettacolo dal vivo dei circhi. Si punta a introdurre una graduale eliminazione dell’uso degli animali.  Cosa che sta già accadendo in diverse zone del pianeta. Il ddl è stato presentato ufficialmente il 6 ottobre 2016 al Senato. Prevede  la revisione delle disposizioni in tema di attività circensi, specificatamente finalizzate alla graduale eliminazione dell’utilizzo degli animali nello svolgimento delle stesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
torna su

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.