Menu principale

Arriva da un italiano l’algoritmo contro il bracconaggio

algoritmo contro il bracconaggio

E’ figlio di un italiano l’algoritmo contro il bracconaggio. Enrico Di Minin, ricercatore dell’università di Helsinki, usa l’intelligenza artificiale per individuare il contrabbando sulle piattaforme online. 

UNA PASSIONE NATA QUANDO ERA BAMBINO

Quando era piccolo, il suo papà lo portava in Nigeria a vedere gli elefanti che si dissetavano. Uno spettacolo che non è  mai riuscito a dimenticare. Oggi quegli  animali – colpa del bracconaggio e dell’uomo – non ci sono più. Ma Enrico Di Minin, ricercatore italiano di 40 anni, non si ha smesso di onorarli. Ha scelto di fronteggiare con l’intelligenza artificiale lo scempio del contrabbando di avorio e del traffico di animali selvatici.

UNO SCIENZIATO AMICO DELL’AMBIENTE

Scienziato conservazionista presso l’Istituto di Scienze della sostenibilità dell’Università di Helsinki, Di Minin da oltre centoventi mesi, come ricorda repubblica.it, lavora con le autorità sudafricane che combattono per la conservazione per sviluppare metodi in grado di arginare il bracconaggio.

L’ULTIMA IDEA

La sua ultima idea, portata avanti dal gruppo di ricerca di cui è a capo, è quella di adoperare uno speciale algoritmo. Per trovare sui social network le contrattazioni illegali di corno di rinoceronte, zanne di elefanti, specie protette, flora e pelli di animali. “Sono cresciuto in Africa, ho studiato in Italia, in Inghilterra e in Finlandia con lo scopo di dare una mano alla conservazione e tutelare la biodiversità. Così a Repubblica il ricercatore italiano. Che aggiunge “E con lo sviluppo delle nuove tecnologie ci siamo accorti da tempo che il traffico di avorio, corna e animali selvatici si sta spostando sempre più sui social. Così ogni giorno, quindi, ancor più che nei mercati tradizionali come quelli asiatici, le contrattazioni ad esempio avvengono su gruppi Facebook aperti o chiusi, su Twitter, Instagram, Flickr oppure sulle piattaforme cinesi come Weibo o QQ”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
torna su

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.