Menu principale

Riciclo e riduzione dei rifiuti: 8 consigli da seguire

riciclo dei rifiuti

Riciclo e riduzione dei rifiuti. In occasione della settimana mondiale della riduzione dell’immondizia l’Enea ha suggerito otto piccole mosse per riciclare e ridurre.

MENO RIFIUTI IN 8 PASSAGGI

Imballaggi alimentari, cotton-fioc, penne, mollette e giocattoli. Il 90% dell’immondizia raccolta sulle spiagge è riconducibile a una cattiva gestione dei rifiuti urbani. E l’allarme sull’emergenza della plastica sversata in mare  è stato ascoltato anche in Vaticano. «Se oggi raccogliessimo tutti i cotton-fioc dalle nostre spiagge e li mettessimo in fila, otterremmo un’enorme linea in grado di raggiungere il centro del nostro pianeta», rivela al Corriere della Sera Loris Pietrelli, dal Centro ricerche Casaccia dell’Enea. L’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile ha raccolto così otto buone pratiche per uno stile di vita eco-sostenibile, per celebrare la nona edizione della Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti.

VETRO AL POSTO DELLA PLASTICA

Il primo consiglio è di preferire il vetro alla plastica. Per riutilizzare più volte la stessa bottiglia si può fare riferimento ai distributori pubblici, alle fonti o ai distributori automatici sul territorio.

LIMITARE INCARTI E CONFEZIONI

Il secondo consiglio è di limitare al massimo gli imballaggi. Meglio utilizzare i contenitori da frigo per la merenda dei bambini o per conservare i cibi. Eviteremo così di gettar via ogni giorno bustine di plastica, alluminio e sacchetti di carta.

SEPARARE BENE L’UMIDO NELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Gli avanzi di cibo, compresi buste in carta o bioplastica biodegradabile e compostabile, devono finire nella raccolta dell’umido. Si trasformeranno in ottimo compost, ma anche in una miniera di risorse.

RIPARARE LO SMARTPHONE E NON COMPRARLO SUBITO NUOVO

Invece di smaltirli in discarica, ricicliamoli. E con una piccola spesa, potremo evitare di inquinare e disperdere nell’ambiente tonnellate di rifiuti elettronici. Il suggerimento di Enea riguarda tutti i rifiuti da apparecchiature elettroniche (Raee), che a fine vita possono essere valorizzati come materie prime seconde.

STAMPARE SU CARTA SOLO SE OCCORRE DAVVERO

I movimenti del conto corrente, i messaggi di posta elettronica, le raccomandate. Quale necessità avremmo di stampare questa tipologia di documenti? Il consiglio di Enea è di limitare l’uso della carta, scegliendo la rendicontazione online del conto corrente, utilizzando la posta elettronica certificata (Pec) al posto delle raccomandate, riutilizzando i fogli e stampando mail e documenti solo se strettamente necessario.

LE BATTERIE RICICLABILI SONO DA PREFERIRE

Preferiamo le pile ricaricabili a quelle usa e getta. La ragione è semplice e comporta anche un risparmio nell’esborso complessivo dell’acquisto, a fronte della semplice ricarica.

ATTENZIONE AI MOZZICONI

Bando ai mozziconi, consiglia Enea. Raccogliendoli separatamente e gettandoli nella raccolta indifferenziata, eviteremmo all’ambiente un rifiuto tossico e pericoloso per insetti, uccelli e pesci, che peraltro impiega anni per decomporsi.

(Corriere.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
torna su

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.