Menu principale

C’è una nuova speranza per salvare gli albatros dal cambiamento climatico

albatros matthew newton foto

L’essere umano toglie, l’essere umano dà. Se esiste un esempio di come possono soffrire gli animali a causa del riscaldamento globale creato dagli essere umani, questo è ben visibile in tre isole dello stretto di Bass. Fra il sud dell’Australia e la Tasmania, la medesima località dove adesso l’uomo sta trovando rimedio ai suoi danni.

ALBATROS, UNA NUOVA SPERANZA

Lì si riproduce una sola volta l’anno con un singolo uovo l’albatro cauto. Uno degli uccelli più affascinanti e fragili del pianeta. E’ fedelissimo, sceglie una compagna e se la tiene per tutta la vita, anche per 40 anni. Come ricorda Repubblica.it, per riprodursi ha bisogno però di un nido accogliente che, a causa dei cambiamenti cimatici e delle piogge intense, da tempo non riesce più a realizzare.

NIDO ARTIFICIALE

Ora però una squadra di ricercatori del Wwf ha trovato una soluzione. Sull’isola sono stati portati 120 nidi artificiali e la notizia, nonostante l’iniziale scetticismo degli scienziati stessi, è che stanno funzionando. Lo “shy albatross” non solo adoperando i nidi per crescere i piccoli pulcini incubati per 72 giorni, ma sta addirittura facendo suo il nido costruito dall’uomo, abbellendolo o sistemandolo con fango e rami. “Si tratta di una prima prova – sottolinea Nikhil Advani del Wwf – ma potrebbe aiutare davvero la specie. Alcune possono adattarsi ai cambiamenti climatici ma, per farlo, devono avere un buon habitat”.

NUMERI

Sulle isole si contano più di 1.500 coppie riproduttive. Se si considera che nel XIX secolo, a causa del commercio di piume, restavano soltanto 600 esemplari di albatro cauto, questa idea innovativa, unita all’utilizzo di localizzatori per studiare comportamenti e abitudini degli uccelli, adesso potrebbe davvero dare una speranza concreta alla conservazione della specie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
torna su

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.