Menu principale

Ci vuole un albero: 18000 pioppi per bonificare la terra dei fuochi

pioppi terra dei fuochi

Terra dei fuochi. Negli ultimi giorni se ne è tornati a parlare. Questa volta, però, per mettere in risalto un qualcosa di positivo.  Sono stati piantati 18000 pioppi per bonificare il terreno stando a  un procedimento scientifico  conosciuto come fitorisanamento.

A MARCIANISE, NEL CASERTANO

I 18000 pioppi per bonificare la terra dei fuochi sono stati piantati a Marcianise, in Provincia di Caserta. L’iniziativa è stata realizzata della filiera Cobat, che in questa occasione ha collaborato con l’Università Federico II di Napoli. La metodologia della bonifica portata avanti dalla Eco-bat, azienda che si occupa di riciclo del piombo, sta nel far ritornare fertili i terreni con costi tutt’altro che esorbitanti e facendo diminuire sensibilmente  i rischi per la salute dei cittadini.

LA PROCEDURA

La procedura di bonifica portata avanti a Marcianise rientra fra i più moderni sistemi ecosostenibili. L’obiettivo è risanare il suolo contaminato e allo stesso tempo recuperare dei materiali utili da impiegare nella filiera agroenergetica. Con l’iniziativa condotta da Eco-bat in circa quattro mesi sono stati messi in sicurezza 3500 metri quadri di terreno contaminato da diversi metalli pesanti.

PIOMBO E ARSENICO

Si è notata in particolar modo  la presenza di piomboarsenico e cadmio, gettati in quella zona come scarti di lavorazione industriale. Sono stati piantati quasi 18 mila pioppi, alberi che hanno la possibilità di neutralizzare i metalli pesanti, estraendoli dal sottosuolo e impedendo che vengano dispersi nell’aria.

ECONOMIA CIRCOLARE

La procedura, ricorda greenstyle, è realizzata nell’insieme di un concetto di economia circolare, che si pone come obiettivo la riduzione dei rifiuti. Il compost usato per il terreno deriva da un impianto di Salerno e si ottiene dalla frazione organica dei rifiuti solidi urbani. Nessun altro elemento utilizzato in questo ciclo viene gettato. Anche la legna del pioppo verrà utilizzata, dopo aver svolto la sua funzione disinquinante, nei forni industriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
torna su

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.