Menu principale

Giornata nazionale contro lo spreco alimentare

Giornata nazionale contro lo spreco alimentare

Lo spreco di cibo in Italia vale 4,9 euro a nucleo familiare, per un totale di circa 6,5 miliardi di euro ad uso domestico e di circa 10 miliardi di euro includendo gli sprechi di filiera produzione/distribuzione. ‘Stop food waste. One health, one planet’ è il tema degli eventi della Giornata nazionale contro lo spreco alimentare di questo 2021. Appuntamento il prossimo 5 febbraio.


a cura di Michela Crisci


Giornata nazionale contro lo spreco alimentare

Il 5 febbraio ricorre la giornata nazionale contro lo spreco alimentare; uno spreco che continua ad avere dimensioni enormi. Si pensi che nelle mense scolastiche è stato calcolato che in media ogni studente lascia nel piatto – e quindi poi finisce nella spazzatura – 90 gr di cibo; mentre ben 13 mila quintali di pane finiscono nella spazzatura ogni giorno. 

L’appuntamento con l’ottava edizione è in programma dalle 11.30 su piattaforma digitale ed è organizzato da Last Minute Market in sinergia con il ministero dell’Ambiente e con il patrocinio del ministero degli Affari Esteri, del World Food Programme Italia, di Anci e della rete di Comuni Sprecozero.net. Focus principale è dato dagli Obiettivi di Sostenibilità indicati nell’Agenda Onu 2030.

Come arginare lo spreco di cibo?

– Per legge il cibo non ancora scaduto e non ancora venduto della Gdo può essere donato in beneficenza.
– Le rimanenze o gli scarti della frutta possono essere venduti a basso prezzo (ad es. per fare marmellata).
– Prediligere la filiera corta e meno cibi processati.
Più tempo di vita per stare insieme. La ricerca condotta da Distal Università di Bologna su dati raccolti da Msi-Aci Europe Bv nell’ambito della campagna SprecoZero, ha dimostrato che il 51,6% degli italiani ha sprecato meno cibo durante la quarantena. La quarantena infatti ha concesso più tempo alle famiglie per stare insieme e cucinare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
torna su

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.